Newsletter



Leggi le note sul trattamento dei dati personali secondo le leggi in vigore sulla privacy.

Assistenza tecnica

Chiama il servizio di assistenza per avere informazioni su come diventare partner o come acquistare servizi.


Diventa partner Ufficio Camerale

Entra a far parte del mondo Ufficio Camerale, scegli la tipologia di affiliazione e scopri i vantaggi per te ed i tuoi clienti.


FAQ

Hai domande sui sistemi Ufficio Camerale? Hai bisogno di supporto? Scopri le FAQ!


Altravia eroga i servizi forniti da:

Infocert Business Partner
CCIAA di Roma

Agenzia del Territorio Consiglio Nazionale delle Ricerche

I loghi utilizzati sono di proprietà delle rispettive società.

Cerca un prodotto

News

18/09/2019 :: Visura Ipocatastale: cos'è, a cosa serve e come richiederla online

In questo articolo andremo alla scoperta della visura ipocatastale, detta anche visura ipotecaria, un documento utile a controllare e verificare diversi dati utili prima di acquistare o vendere immobili.

Vedremo dunque cos’è la visura ipocatastale, a cosa serve e come richiederla online; inoltre, approfondiremo il tema dell’ispezione ipocatastale nazionale e la differenza tra visura ipocatastale e visura catastale.

Cos’è e a cosa serve la visura ipocatastale o ipotecaria

La visura ipocatastale o ipotecaria è la documentazione che si ottiene a seguito di una ricerca finalizzata a scoprire se sono presenti formalità a carico di una persona fisica o giuridica e quali sono i gravami che pesano sugli stessi.

I gravami possono essere di diversi tipi: ipoteche (legali, giudiziarie, volontarie) e citazioni.

Solitamente, la visura ipotecaria può essere utile per scoprire i beni “aggredibili” in caso di insolvenze (cioè i beni su cui rifarsi in sede legale) oppure prima di dare vita a rapporti di natura commerciale o, ancora, prima di fare acquisizioni.

Differenze tra visura ipocatastale e catastale

Attenzione: la visura ipocatastale è cosa diversa dalla visura catastale, di cui abbiamo già parlato.
La visura catastale è infatti un documento prodotto dagli Uffici del Catasto: quella per immobile indica l’ubicazione di un immobile e di tutti i dati relativi ad esso come foglio mappale, particella, categoria, consistenza, rendita etc., mentre quella per soggetto contiene i dti tutti gli immobili di una singola provincia italiana o Conservatoria intestati a una persona fisica o giuridica.
La visura ipocatastale o ipotecaria, invece, viene prodotta dalla Conservatoria dei registri immobiliari e contiene dati relativi a ipoteche, locazioni, compravendite, donazioni, passaggi di proprietà.

Altra differenza, le visure catastali vengono richieste soprattutto a fini fiscali, mentre le visure ipotecarie servono a reperire informazioni specifiche che possono essere utilizzate anche in procedure giudiziarie, poiché hanno valore di prova (mentre le visure catastali no).

Quali informazioni contiene la visura ipocatastale

Grazie alla visura ipocatastale, è possibile anche scoprire l’elenco degli atti di natura pregiudizievole oppure di natura volontaria che pesano sull’immobile, cioè:

  • Le trascrizioni, ossia gli atti per cui i diritti reali su un immobile passano da un determinato soggetto a un altro (compravendite, successioni, pignoramenti, donazioni, etc.)
  • Le iscrizioni, cioè gli atti attraverso cui un immobile va a garanzia a favore di uno o più soggetti
  • Le annotazioni, ovvero tutte le modifiche relative a iscrizioni e trascrizioni presentate in precedenza (note a cancellazioni di ipoteca, ad esempio)

Queste sono le cosiddette “formalità”, che possono essere a favore o contro: a favore sono, per esempio, gli acquisti, contro sono gli atti di vendita o le ipoteche.
Ecco spiegato perché la visura ipotecaria ha un valore probatorio.

Visura ipocatastale per soggetto o su immobile

La visura ipocatastale può essere richiesta per soggetto o su immobile.

Nel primo caso, la visura consente di reperire tutte le informazioni relative alle proprietà di una persona fisica o giuridica a partire dai dati essenziali (nome, cognome, comune e data di nascita, codice fiscale).

Al contrario, la visura ipocatastale su immobile permette di scoprire le informazioni relative a un immobile ben preciso. Per avere questa tipologia di visura, servono i dati catastali dell’immobile.

C’è poi da parlare della visura ipocatastale singola nota, che consente di ottenere dati specifici su una formalità specifica; le altre due tipologie di visura, per soggetto e su immobile, invece, riportano elenchi sintetici delle formalità nel suo complesso.

Un’altra precisazione: la visura ipocatastale per soggetto o su immobile, a differenza di quella nazionale, ha un limite territoriale, ossia la Conservatoria (generalmente coincide con una provincia).

Ispezione ipocatastale nazionale: cos’è

L’ispezione ipocatastale o ipotecaria nazionale permette di verificare, a livello nazionale, se un soggetto fisico o giuridico abbia delle formalità (trascrizioni, annotazioni o iscrizioni) registrate a suo nome.

Per ottenere l’ispezione ipocatastale nazionale, servono i dati del soggetto di cui si vogliono conoscere le formalità: nome, cognome, codice fiscale, etc.

Visura ipocatastale online: come richiederla e costi

Se hai necessità di una visura ipocatastale e vuoi richiederla online, comodamente seduto al pc, scegli il nostro servizio: potrai ottenere la visura ipotecaria per immobile, per soggetto, l’ispezione ipocatastale nazionale e anche una relazione immobiliare light, il tutto a costi accessibili e pagabili con tutta facilità tramite bonifico, carta oppure Paypal.


Home | Note Legali | Codice Etico | Privacy | News | Impegno d'acquisto | FAQ | Normative | Contattaci

Altravia
Capofila del progetto
Ufficio Camerale
Partner ufficiale
Altravia InfoCert Business Partner
Mail Marketing
Software per l'invio
di newsletter professionali
Survey Atomic
Software per la creazione
di sondaggi on line.
Realgest
Software per la gestione dell'agenzia
e del pratimonio immobiliare

© 2012/2017 Copyright Altravia servizi srl - P.Iva: 12485671007 Altravia è Infocert Business Partner